Marano di Valpolicella

Consulta 'boccia' legge bandiera veneta

La bandiera della Regione Veneto non dovrà più svettare sulle prefetture, ne' sugli altri edifici sede di organi e uffici statali e di enti e di organismi pubblici nazionali. La Consulta ha cancellato l'obbligo di esporre il gonfalone, dichiarando l'illegittimità costituzionale della norma dalla legge regionale 28 del 2017 (l'articolo 3 , comma 1) che lo aveva introdotto, dichiarandone l'illegittimità costituzionale. La disposizione "invade la competenza legislativa esclusiva dello Stato in materia di ordinamento e organizzazione amministrativa" e per questo è in contrasto con l'articolo 117 della Costituzione, ha stabilito la Corte (sentenza n.183), dando ragione alla Presidenza del Consiglio che aveva impugnato la norma. Insomma le Regioni "non possono porre a carico di organi e amministrazioni dello Stato compiti e attribuzioni ulteriori rispetto a quelli individuati con legge statale".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie